CARABINIERI

Picchia l'ex moglie e il padre di lei, operaio arrestato a Cassibile

di
picchia l'ex moglie cassibile, Siracusa, Cronaca
Martino Amata

Era uscito da poco dal carcere ma non avrebbe resistito alla tentazione di recarsi nella casa in cui ora vive la ex moglie. E così, senza preoccuparsi delle conseguenze, probabilmente anche a causa dei troppi drink assunti, si sarebbe presentato dalla donna che, secondo la ricostruzione dei carabinieri, è stata malmenata.

Ad andarci di mezzo è stato anche l’ex suocero, che, per difendere la figlia, sarebbe stato raggiunto dai colpi di Martino Amata, 48 anni, operaio, residente a Cassibile. L’uomo è stato tratto in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale dai militari della stazione di Cassibile, al comando del maresciallo Corrado Lupo, che avrebbero ricevuto una segnalazione su quell'aggressione avvenuta domenica scorsa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X