LA VERTENZA

Ex Provincia Siracusa, la società in house vuole modificare il contratto di 30 dipendenti

di

Nervi tesi e situazione al collasso dopo l’incontro avuto ieri in cui è stata avanzata dai vertici di Siracusa Risorse una proposta di modifica del contratto per i trenta lavoratori impegnati nel settore diserbo. Ormai è scontro aperto tra sindacati e i vertici della società in house del Libero consorzio che si occupa con 86 dipendenti delle attività di pulizia e diserbo delle strade provinciali e manutenzione dei plessi scolastici, ma anche assistenza ai disabili e servizi negli uffici dell’ente.

I segretari provinciali di Filcams Cgil e della Fisascat Cisl, Alessandro Vasquez e Teresa Pintacorona hanno rivendicato la necessità di garantire "un unico contratto in un’unica azienda, evitando di dividere i lavoratori applicando contratti diversi che creano disparità economiche".

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione del Giornale di Sicilia - edizione di Siracusa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X