AMBIENTE

Spazi verdi curati dai privati, a Noto un bando per affidarli

di

I risultati ci sono stati, per la verità non proprio soddisfacenti. La sponsorizzazione di piazze, rotatorie e parchi – ventitré in tutto – affidata a imprese, istituti di credito, società, ditte e consorzi, ha funzionato poco. Se ne sono accorti anche al Comune di Noto, che nel febbraio dello scorso anno avviò una manifestazione di interesse rivolta ai titolari di aziende per pubblicizzare le loro attività adottando le aree comunali attrezzate a verde pubblico.

A seguito del quasi fallimento dell’iniziativa, oggi l’amministrazione comunale ritorna a puntare sull’adozione degli spazi a verde presenti in città. Il nuovo bando, in scadenza il prossimo 26 ottobre, fissa le procedure da seguire, le condizioni da rispettare e l’elenco degli spazi verdi e delle rotatorie da affidare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X