SI CERCA UN COMPLICE

Picchiato e rapinato, quarantenne in ospedale a Siracusa: arrestata una donna

siracusa uomo picchiato, Camilla Eusepi, Siracusa, Cronaca
Camilla Eusepi

Con la scusa di voler accendere una sigaretta ha interrotto la passeggiata di un uomo, un quarantenne siracusano, che è stato poi aggredito. Una rapina violenta, avvenuta nella serata di martedì in via Francesco Crispi, nella zona della stazione ferroviaria, commessa da una donna, Camilla Eusepi, 27 anni, arrestata dagli agenti delle Volanti, e da un complice, per il momento sfuggito alla cattura su cui, però, ci sono in corso le ricerche.

Gli autori del colpo sono riusciti a prendere il telefonino della vittima e 120 euro in contanti, conservati nel portafogli. Il ferito, preso a calci ed a pugni, è stato costretto a fare ricorso alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Umberto I ma le sue condizioni sono tutto sommato buone: ha rimediato delle contusioni giudicate guaribili in sette giorni, al punto che è potuto tornare nella sua abitazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X