VIALE ZECCHINO

Siracusa, evade dai domiciliari per rubare telefonini: arrestato

Era agli arresti domiciliari ma ha deciso comunque di uscire dalla propria abitazione, raggiungere un negozio in viale Zecchino, a Siracusa, che vende telefoni cellulari per commettere un furto.

Proprio mentre stava cercando di creare un foro di trenta centimetri nella porta d’ingresso dell’attività commerciale, utilizzando alcuni arnesi usati comunemente proprio per lo scasso, è passata una pattuglia del Nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri che lo ha bloccato scoprendo pochi istanti dopo che Massimiliano Riani, 43 anni, era anche in regime di arresti domiciliari per reati legati sempre al furto.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X