DAL GDS IN EDICOLA

Donna uccisa ad Avola, l'ex fidanzato della figlia ha confessato: "Ma non ricorda nulla"

di

Lo hanno trovato di notte su una scogliera del lungomare di Avola, Giuseppe Lanteri, 19 anni, accusato dell'assassinio di Loredana Lopiano, l'infermiera di 47 anni uccisa a coltellate davanti alla porta di casa. La Procura ha emesso un provvedimento di fermo per omicidio nei confronti dell'indagato che poco dopo è stato trasferito nel carcere di Siracusa.

"Non ha svelato le ragioni del suo gesto né ha mostrato segni di pentimento", hanno detto i dirigenti di polizia Fabio Aurilio e Rosario Scalici.  "Ha confessato che si è recato nella casa della donna - ha detto l’avvocato Antonino Campisi – ma da quel momento assicura di non ricordare nulla. Del resto, quando lo hanno preso era provato".

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X