VILLASMUNDO

A Melilli "acqua torbida e maleodorante": la denuncia della Cgil

Emergenza acqua a Villasmundo, frazione di Melilli. La denuncia è dei segretari provinciale della Cgil, Roberto Alosi, e della locale Camera del Lavoro Angelo Lanteri; si tratterebbe di "acqua torbida e maleodorante" che "esce dai rubinetti di Villasmundo, dove proliferano le discariche di amianto sul territorio, nell’indifferenza dell’amministrazione". In una conferenza stampa, i sindacati, ieri, si sono detti allarmati anche a seguito delle numerose segnalazioni arrivate dai cittadini che hanno sottoscritto anche una petizione.

"Siamo preoccupati per la salute pubblica - hanno detto -. Abbiamo aperto un fascicolo sindacale anche sulle numerose discariche di amianto, che inquinano un territorio già martoriato e fuori controllo, non intendiamo fermarci fino a quando non avremo risposte e alzeremo il livello della battaglia".

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X