Discarica di Melilli ancora in attesa delle autorizzazioni, la protesta dei lavoratori Cisma

Continua lo stato di crisi che interessa la Cisma ambiente Spa in merito al rilascio del parere di validità di alcune autorizzazioni che consentirebbero il proseguimento dell’attività della Cisma nella gestione della discarica di Melilli, in amministrazione giudiziaria.

Per questo la segreteria regionale della Cisal Terziario a difesa dei lavoratori della Cisma ambiente e dell’intero indotto che interessa oltre 300 lavoratori, ha proclamato per oggi una giornata di sciopero con conseguente corteo a Palermo con partenza da piazza Marina e arrivo a piazza indipendenza attraverso via Vittorio Emanuele, alla fine del corteo una delegazione di lavoratori e dei loro rappresentanti sindacali chiederanno di essere ricevuti dal presidente Musumeci nella speranza di avere una concreta soluzione alla vicenda.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X