GUARDIA DI FINANZA

Sequestrata una discarica abusiva con cinque quintali di amianto tra Avola e Noto

È stata sequestrata una discarica abusiva di elettrodomestici usati ed eternit tra Avola e Noto. L’area è vasta oltre 1.000 metri quadri ed è stata individuata dai finanzieri della tenenza di Noto. Nella discarica sono stati rinvenuti più di una tonnellata di rifiuti speciali,  per un totale di cinque quintali di amianto.

Il materiale, trovato abbandonato direttamente su terreno a cielo aperto, è potenzialmente pericoloso per il rischio d’infiltrazioni di sostanze nocive nel  terreno, con l’inquinamento del sottosuolo.

Inoltre l’amianto, smaltito abusivamente in spregio alle vigenti disposizioni normative, è stato ritrovato in molti punti esfoliato e volatile, esposto agli agenti atmosferici, con il rischio di dispersione sia nel terreno sia nell’atmosfera.

S.I.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X