TRIBUNALE

La morte del parà Scieri, l'ex militare indagato rimane ai domiciliari

di
morte emanuele scieri, Siracusa, Cronaca
Emanuele Scieri

Resta agli arresti domiciliari Alessandro Panella, l’ex militare accusato dell’omicidio di Lele Scieri. Il tribunale del Riesame ha respinto la richiesta dei legali del trentanovenne di rimettere in libertà l’ex caporal maggiore di Cerveteri in provincia di Roma arrestato il primo agosto con l’accusa di omicidio volontario in concorso di Scieri, l’avvocato siracusano trovato morto il 16 agosto del 1999 all’interno della caserma Gamerra di Pisa, sede della Folgore.

Nell’indagine portata avanti dalla Procura di Pisa, guidata da Alessandro Crini, sono coinvolti Andrea Antico e Luigi Zabara che risultano indagati sempre omicidio volontario in concorso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X