IN PUGLIA

Turista di Siracusa muore durante le ferie in Salento, donati i suoi organi

Cuore, fegato e reni sono stati prelevati a un turista 41enne originario di Siracusa che oggi è morto in Salento, nel suo primo giorno di vacanza, a causa di una grave patologia.

Il prelievo multiorgano è stato eseguito all’ospedale "Vito Fazzi" di Lecce dove i familiari, nel primo pomeriggio di oggi, hanno acconsentito alla donazione. Cuore, fegato e reni dell’uomo saranno quindi prelevati e destinati, dopo l’iter previsto per verificarne la compatibilità, ai diversi Centri specializzati in cui sono in lista d’attesa pazienti bisognosi di trapianto d’organi. L’uomo era arrivato oggi in Salento con la moglie e il figlio piccolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X