POLIZIA

Prodotti irregolari, raffica di multe alla Sagra del pesce spada di Avola

di

Il cibo non aveva alcuna etichetta con l’indicazione della provenienza, da nessuna parte c’erano tabelle con gli allergeni né tantomeno con gli ingredienti. E come non bastasse, pur avendo l’autorizzazione a occupare il suolo pubblico a partire da giovedì avrebbero pensato di portarsi avanti con i tempi iniziando a montare cucine e stand già martedì. Si è aperta con le multe da parte degli agenti del commissariato di Avola guidati da Fabio Aurilio la nona «Sagra del pesce spada» ad Avola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X