SANITÀ

All'ospedale di Augusta arrivano le risorse per il Centro per l’amianto

di

C’è la disponibilità delle risorse per far par decollare il Centro di riferimento regionale per la diagnosi, cura e terapia per le patologie correlate all’amianto, istituita all’ospedale Muscatello di Augusta dalla legge regionale del 2014, ma attivato solo l’anno scorso anche se senza attrezzature.

Lo fa sapere il sindaco di Priolo Pippo Gianni che nei giorni scorsi, insieme a Calogero Vicario, coordinatore dell’ Ona Sicilia, ha incontrato l’ assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza dopo la precedente «incursione» della settimana scorsa alla commissione Sanità dell’Ars.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X