ILLUMINAZIONE

Furto di cavi di rame a Siracusa, contrada Tremmilia resta senza luce

di

Un furto di oltre un chilometro di cavi di rame, lungo la linea elettrica consumato nella notte tra venerdì e sabato scorsi, in contrada Tremmilia, e venti famiglie sono senza luce e al buio da cinque giorni. A denunciare i disagi sono stati gli stessi residenti che si sono rivolti all’Enel, al Comune, alla Protezione civile e alla Prefettura. L’emergenza riguarda un gruppo di ville all’altezza del civico 38 nella zona di Tremmilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X