IL DRAMMA

Tragico incidente in Scozia, una delle vittime era una maltese residente a Siracusa

Si chiamava Francis Patanè, la donna deceduta giovedì scorso in un incidente stradale nella regione del Moray, in Scozia. Francis Patanè, chiamata dagli amici Silvana, era un’insegnante di inglese originaria di Malta, ma residente a Siracusa.

Stava viaggiando insieme al marito, ricoverato in ospedale ma non in pericolo di vita, su un pulmino noleggiato insieme ad un’altra famiglia siracusana: padre, madre e due bambini, tutti in vacanza

. Fatale l’impatto per il piccolo Lorenzo, 4 anni, morto sul colpo. Tanto spavento per il fratellino Federico di 3 anni. Sono ricoverati in terapia intensiva i genitori: gravi le condizioni della donna, agente di polizia penitenziaria in servizio a Brucoli; il marito, militare della Guardia Costiera ad Augusta, è ricoverato anche lui in prognosi riservata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X