POLIZIA

Voleva far prostituire moglie per avere denaro, siracusano allontanato

Un uomo di 48 anni di Siracusa maltrattava la moglie, anche in presenza dei figli minorenni, la aggrediva fisicamente inveendo contro di lei e la picchiava perché voleva che si prostituisse per soddisfare i propri bisogni economici.

Era arrivato a puntarle un coltello da cucina al collo ferendola. Per questo motivo la Polizia di Stato ha eseguito nei suoi confronti la misura dell’allontanamento da casa con divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie emesso dal Gip del Tribunale di Siracusa per maltrattamenti familiari e lesioni personali aggravate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X