L'ALLARME

Siracusa, quindici imprese reclamano 700 mila euro: sono a rischio fallimento

di

Quindici imprese artigiane che operano nel settore delle manutenzioni delle scuole e della rete viaria per l’ex Provincia sono a rischio fallimento per il mancato pagamento di oltre 700 mila euro di crediti che l’ente non ha ancora erogato.

In ginocchio sono cinquanta lavoratori ed altrettanti che operano nell’indotto. La Cna, la Confederazione nazionale delle imprese artigiane, ha lanciato ieri il proprio grido d’allarme nel corso di una conferenza convocata nella sede di via Trapani, dal presidente provinciale, Innocenzo Russo, insieme al segretario Pippo Gianninoto ed ai rappresentanti delle imprese. I dettagli nel Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X