CARABINIERI

Accusato di aver ucciso la moglie in Francia: sudanese arrestato a Cassibile

sudanese arrestato cassibile, Siracusa, Cronaca
Ali Adam Borma Nourdin

I carabinieri di Cassibile, frazione di Siracusa hanno eseguito un mandato d’arresto europeo nei confronti di Ali Adam Borma Nourdin, sudanese di 30 anni, accusato dell’omicidio della moglie avvenuto probabilmente a luglio del 2017 a Calais, in Francia.

Le indagini sono partite nel dicembre del 2017 quando il personale addetto alla pulizia ha ritrovato a Calais, sotto il letto di un’abitazione, una sacca da viaggio con il cadavere di una donna in decomposizione. L'autopsia e l’esame delle impronte digitali hanno consentito di identificare la donna mentre le indagini hanno rilevato che l'appartamento era stato affittato da maggio ad agosto del 2017 a una coppia di sudanesi.

La donna, secondo alcune testimonianze di conoscenti raccolte dalla polizia francese, era in stato di gravidanza. L’uomo aveva poi fatto perdere le proprie tracce ed è stato rintracciato in contrada Stradicò a Cassibile. È stato portato in carcere a Cavadonna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X