CARABINIERI

Rapina un una gioielleria a Lentini: tre arresti, due sono minorenni

Sono accusati della rapina ad un laboratorio di orologeria e oreficeria di Lentini commessa il 6 aprile scorso. I carabinieri hanno arrestato il diciannovenne Salvatore Guarino e due minori, tutti di Lentini, eseguendo le ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del Tribunale dei Minori di Catania e dal gip del Tribunale di Siracusa.

I militari sono risaliti ai tre grazie alla visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza dell’esercizio commerciale e di alcuni impianti che si trovano nella zona. Come hanno ricostruito i carabinieri due soggetti, con il volto coperto ed armati di pistola e martello, si erano introdotti nell’oreficeria, approfittando dell’ingresso all’interno dell’esercizio commerciale di un giovane cliente a cui il titolare della gioielleria aveva aperto la porta.

Uno dei malviventi aveva puntato la pistola all’orafo, lo aveva scaraventato a terra trascinandolo in un angolo della stanza mentre l’altro, dopo aver frantumato alcune vetrine espositive, aveva arraffato collane e bracciali in argento, tutto questo dinanzi al cliente che non accennava alcun tentativo di fuga o reazione.

I due erano fuggiti quando la moglie del titolare aveva iniziato ad urlare. Gli investigatori hanno concentrato la loro attenzione su quel cliente che avrebbe assistito alla scena e sono riusciti a collegarlo ai due rapinatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X