PUNTA MADDALENA

Nasce un museo narrativo e virtuale nell'ex caserma di Punta del Pero a Siracusa

progetto punta maddalena, Siracusa, Cultura
L'ex caserma di Punta del Pero a Siracusa

Un museo narrativo e virtuale è stato presentato ieri a Siracusa. Un progetto, denominato Punta Maddalena, nato dalla sinergia tra Agenzia del demanio e investimenti privati nell’ambito del programma «Valore Paese Fari» in collaborazione con i ministeri della Difesa e dei Beni culturali.

L’ex caserma di Punta del Pero, affidata in concessione per 25 anni alla società Limen srl, si trova nel promontorio della penisola Maddalena. Il direttore del Polo regionale di Siracusa-Galleria di Palazzo Bellomo, L'e, ha sottolineato che si tratta di un luogo con una vocazione naturale, «il luogo delle battaglie della storia greca. Non possiamo che sostenere l'idea di un museo virtuale e narrativo che renda stimolante questo luogo».

Saranno allestiti laboratori didattici per favorire la conoscenza dell’ecosistema del porto grande, per scoprire la biodiversità della penisola della Maddalena. Alla rievocazione storica e al racconto si unisce inoltre l’utilizzo della realtà virtuale. «L'idea - spiega Renata Giunta, cofondatrice di Limen - nasce per creare un luogo che possa permettere di conoscere la storia e l’essenza del territorio che è stato scelto dai greci come luogo fondativo».

«Punta Maddalena è inoltre un centro per la promozione delle attività sportive legate al mare - spiega Sergio Troia, Ceo di Limen - I corsi e le escursioni di vela, canoa e diving sono rivolti a grandi e piccini, con particolare attenzione ai diversamente abili».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X