GUARDIA DI FINANZA

Veliero con 55 migranti a Marzamemi, fermati tre presunti scafisti: tra loro anche una donna

di

Sono stati individuati i tre presunti scafisti, un lituano, un azerbaigiano e una donna afgana, che hanno condotto un veliero nelle acque di Marzamemi. Secondo quanto ricostruito dai finanzieri di Siracusa l’imbarcazione con a bordo 55 migranti stava per ormeggiare.

Il veliero è stato intercettato dal nave della sezione operativa navale della guardia di finanza di Pozzallo, in coordinamento con la vedetta della sezione operativa navale di Siracusa ed i militari del comando provinciale di Siracusa, che aveva attivato il dispositivo aeronavale.

I finanzieri hanno deciso di effettuare un controllo approfondito e hanno intimato l’alt, ma l’imbarcazione non si è fermata. Così è iniziato un breve inseguimento. I militari sono riusciti a salire a bordo trovando dodici bambini, tredici donne e trenta uomini, di varie nazionalità mediorientali. Il veliero monoalbero, della lunghezza di circa dodici metri, battente bandiera tedesca, è stato portato nel porto di Augusta.

Qui sono state avviate procedure di prima accoglienza, mentre i responsabili del traffico di esseri umani sono stati messi a disposizione del gruppo interforze contrasto immigrazione clandestina coordinato della procura della Repubblica di Siracusa che ha avviato le indagini ed il natante veniva sottoposto a sequestro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X