POLIZIA

Animali maltrattati e rinchiusi in un lager, una denuncia a Noto

Gli agenti del commissariato di Noto hanno denunciato per maltrattamento di animali I.P., 78 anni.

In un immobile nella disponibilità dell’uomo gli agenti hanno rinvenuto sei cani di razza meticcia, quattro dei quali sprovvisti di microchip, che abbaiavano in continuazione legati ad una catena corta tale da provocare lo sfregamento dei collari, e lasciati in pessime condizioni igienico-sanitarie.

Due dei cani erano stati lasciati in mezzo alle feci, all'aperto e sotto il sole cocente con ciotole di acqua stagnante ed avanzi di cibi.

In altre stanze dell’immobile, trasformato in una sorta di stalla, la polizia ha rinvenuto tre tartarughe, una delle quali morta da diversi giorni e già in decomposizione, circa 15 conigli e 4 galline. Tutti gli animali sono stati presi in cura da personale competente ed ospitati in luoghi idonei.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X