A SIRACUSA

Sbarco dei 721 migranti ad Augusta, fermati tre presunti scafisti

sbarco migranti augusta, Siracusa, Cronaca
Foto d'archivio

Tre extracomunitari sono stati fermati a Siracusa da polizia di Stato e Gruppo Interforze di Contrasto all'Immigrazione Clandestina nell'ambito delle indagini sullo sbarco di 721 migranti arrivati sabato scorso nel porto di Augusta a bordo della nave Dattilo della Guardia Costiera.

Sono indiziati del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Un quarto extracomunitario è stato arrestato perché ha fatto rientro in Italia dopo essere stato espulso.

La nave Dattilo è arrivata al porto di Augusta lo scorso 26 maggio, insieme ai 721 migranti c'era anche la salma di un uomo di circa 30 anni, eritreo, che è stata poi trasferita al cimitero di Siracusa. I migranti erano stati recuperati da un barcone e tre gommoni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X