GUARDIA COSTIERA

Pesca illegale a Portopalo, sequestrati due esemplari di tonno rosso

di

L’equipaggio di un peschereccio è stato sorpreso con a bordo un quintale di tonno rosso. Nella notte tra il 29 e il 30 maggio, durante un'operazione di polizia marittima condotta dalla guardia costiera di Siracusa, è stata intercettata un’imbarcazione da pesca con due esemplari di tonno rosso nel porto di Portopalo di Capo Passero.

Dall'ispezione è emerso che a bordo erano nascosti due esemplari di tonno rosso. Il peschereccio è stato monitorato dai militari con un sistema satellitare. L’imbarcazione era ormeggiata vicino la banchina di Levante del porto di Portopalo dove a bordo, a luci spente, l’equipaggio stava cercando di sbarcare gli esemplari di tonno, che erano destinati ad essere venduti illecitamente sul mercato.

I militari della sezione polizia marittima della capitaneria di porto di Siracusa hanno sequestrato l’intero quantitativo di tonno. E’ stata elevato una sanzione amministrativa di 8.000 euro. Il personale dell’Asp ha controllato i due esemplari di tonno rosso sono stati giudicati idonei al consumo umano e devoluti in beneficenza ad una struttura caritatevole della città.

L’equipaggio del motopeschereccio ha violato la normativa comunitaria e nazionale, finalizzata alla tutela di particolari specie ittiche, quale quella del tonno rosso. Questa specie può essere pescata solo da pescherecci autorizzati e nel limite di una quota fissata dalla Comunità europea e distribuita tra i pescherecci italiani dalla direzione generale della pesca marittima e dell’acquacoltura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X