TENTATO OMICIDIO

Siracusa, coltellate al gestore di una palestra: arrestato 46enne

di
tentato omicidio siracusa, Siracusa, Cronaca
Salvatore Scalora

Avrebbe tentato di uccidere con alcune coltellate il gestore di una palestra al termine di una lite per problemi di natura economica. I carabinieri di Siracusa hanno arrestato Salvatore Scalora, di 46 anni, con l’accusa di tentato omicidio.

I fatti si sono verificati nella tarda serata di ieri, in una via di Ortigia a Siracusa. I carabinieri sono stati allertati dal gestore della palestra un 50enne siracusano, che ha contattato i militari dal pronto soccorso dell’ospedale Umberto I.

L’uomo aveva ferite da arma da taglio sugli arti e sul capo. I carabinieri hanno avviato un’indagine raccogliendo le dichiarazioni della vittima che ha descritto minuziosamente i tratti somatici del suo aggressore e come era vestito. I militari hanno  individuato il punto esatto dell’aggressione.

Il 50enne era stato aggredito mentre passeggiava per Ortigia. Salvatore Scalora  ha sferrato due coltellate, riuscendo a colpire la vittima all’addome ed alla testa. Il gestore della palestra è stato suturato e curato in ospedale. Le sue ferite sono ritenute guaribili in dieci giorni.

Scalora è stato individuato dai militari perché indossava  ancora alcuni capi d’abbigliamento, che hanno permesso di confermare le sue responsabilità. Così è stato arrestato e accompagnato negli uffici della compagnia dei carabinieri di Siracusa, che lo hanno poi accompagnato nel carcere Cavadonna di Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X