POLO INDUSTRIALE

La grave crisi dell’indotto di Priolo, sindacati pronti alla mobilitazione

di
Siracusa, Cronaca
Un recente presidio degli operai

Cgil, Cisl e Uil pronti all’organizzazione di una grande manifestazione a giugno per chiedere alla deputazione siracusana presente al Governo nazionale e regionale ed alle aziende del polo industriale di Priolo, interventi «decisi e concreti» su investimenti e piani per le bonifiche, oltre alle prospettive per le aziende che operano nel petrolchimico dopo la cessione della raffineria Esso di Augusta al gruppo algerino Sonatrac.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X