CONTRADA STAFENNA

Rosolini, uomo con problemi psichici sospettato di aver dato fuoco al casolare del fratello

di

Avrebbe dato alle fiamme il casolare nella disponibilità del fratello che, per fortuna, non si trovava dentro quando è scoppiato l’incendio. Lo stabile, situato in contrada Stafenna, nel territorio di Rosolini, è seriamente compromesso, come accertato dai carabinieri della stazione di Rosolini e della Compagnia di Noto che hanno posato i sospetti sul parente del proprietario.

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, soffrirebbe di problemi psichici e questo potrebbe spiegare il gesto ma ci sono ancora delle indagini in corso e nelle prossime ore potrebbero emergere delle altre indicazioni. L’allarme è scattato nella tarda serata di lunedì scorso, quando sono arrivate alla sala operativa del comando provinciale alcune chiamate di emergenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X