CARABINIERI

Lavoro nero tra Noto e Carlentini, quattro attività sospese e multe per 50 mila euro

Dieci lavoratori in nero su 26 individuati, 4 attività imprenditoriali sospese ed elevate sanzioni per 50 mila euro. I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Siracusa hanno eseguito 9 accessi ispettivi ad alcune aziende della provincia, di cui cinque nel settore edile, due nel settore agricolo, una in quello del commercio e una nel settore produttivo.

A Noto, in un cantiere edile, i 4 lavoratori presenti sono risultati essere in nero; in un altro cantiere edile a Cassibile impiegati due lavoratori in nero sui 3; ad Augusta, in un bar, i dipendenti in nero erano 3 rispetto ai 6 presenti. A Carlentini un imprenditore edile aveva omesso di attuare le dovute misure igienico sanitarie a tutela dei dipendenti; in un’azienda agricola a Cassibile, il titolare faceva utilizzare macchine agricole prive di sistemi antinfortunistici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X