Elezioni a Siracusa, l’arcivescovo Pappalardo ai candidati: "Servono programmi chiari"

di

Al nuovo sindaco ha lanciato un messaggio chiaro, prima «i poveri, i malati, la famiglia, il lavoro libero e dignitoso». A poco più di un mese dalle elezioni amministrative del 10 giugno, l’arcivescovo Salvatore Pappalardo, nel giorno della festa del Patrocinio di santa Lucia si è rivolto a tutti i candidati in corsa per la fascia tricolore.

Dalla loggia centrale del palazzo arcivescovile, con accanto Giuseppe Marciante, vescovo di Cefalù, monsignor Salvatore Pappalardo ha posto l’accento su alcuni temi «che chiunque sarà chiamato a guidare questa città deve porsi come progetto del proprio impegno politico». Ma il messaggio dell’arcivescovo di Siracusa non è stato rivolto solo ai futuri amministratori della città, ha raggiunto tutti i siracusani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X