CARABINIERI

Blitz contro il commercio abusivo a Ortigia, ambulanti fuggono e lanciano merce in mare

di

Non appena hanno visto i carabinieri arrivare dalla loro parte sono scappati, temendo di subire i controlli, altri, invece, hanno gettato la loro merce in mare per evitare di farsela sequestrare. Sono oltre 1000 gli oggetti prelevati dai militari del comando provinciale di Siracusa e dagli agenti della Polizia municipale al termine di un blitz scattato ad Ortigia: in particolare, sono state controllate le zone del tempio di Apollo, in Largo XXV Luglio, piazza Duomo, la Marina e la Fonte Aretusa.

Una decina di commercianti abusivi, perlopiù stranieri, si sono dileguati ed è probabile la decisione di fuggire sia legata alla loro posizione di irregolari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X