AMMINSTRAZIONE

Siracusa, Garozzo ai candidati: facciamo un patto antimafia

di
Siracusa sindaco, Giancarlo Garozzo, Siracusa, Politica
Giancarlo Garozzo

SIRACUSA. Un «giuramento» per dire no «ai voti dei corrotti e dei mafiosi». Dopo aver condannato nei giorni scorsi «il silenzio tombale» di molti partiti politici «dei candidati a sindaco» sull’indagine della Direzione distrettuale antimafia relativa a un presunto voto di scambio, il primo cittadino Giancarlo Garozzo si dice pronto a lanciare un appello a tutti i candidati a sindaco in corsa alle amministrative del 10 giugno.

E tra di loro, ieri è arrivato l’annuncio a sorpresa di Enzo Vinciullo che annuncia l’alleanza con Ezechia Paolo Reale. Il fronte del leader di «Progetto Siracusa» va a così a ingrossarsi ulteriormente con altre due liste, «Siracusa protagonista» e «Prima Siracusa».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X