VIA ALGERI

Chiama il 118 per un malore ma aggredisce un operatore, denunciato a Siracusa

SIRACUSA. Ancora un’aggressione al personale che opera nella Sanità pubblica. I carabinieri sono intervenuti in via Algeri, a Siracusa, in soccorso ad una squadra del 118 aggredita da un uomo che poco prima aveva richiesto il loro aiuto a causa di un malore. Il tutto è accaduto in pochi minuti. L'uomo, L.E., 36enne siracusano, già sorvegliato speciale, appena giunto il personale del 118 da lui stesso chiamato, si è avventato contro uno dei soccorritori aggredendolo con schiaffi, calci e pugni facendolo cadere a terra.

Alcuni residenti, assistendo alla scena, sono intervenuti in soccorso della vittima ed hanno allertato i carabinieri. Appena giunti sul posto i militari dell’Arma hanno riportato la situazione alla calma e identificato l’aggressore. Quest’ultimo, in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato poi ricoverato presso il servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dell’ospedale Umberto I di Siracusa. L’indagato è stato denunciato per lesioni e interruzione di pubblico servizio. L’aggredito invece, visitato al pronto soccorso, ha riportato diversi traumi al viso ed al braccio e alla spalla destra, giudicati guaribili in 10 giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X