CARABINIERI

Tentato omicidio a Pachino, in manette un trentunenne

di
Tentato omicidio Pachino, Siracusa, Cronaca
Giovanni Vizzini

PACHINO. E’ stato arrestato Giovanni Vizzini, di 31 anni, per il tentato omicidio di Giuseppe Aprile. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Pachino la sera del 12 febbraio scorso Vizzini avrebbe sparato da due colpi di pistola all’addome di Aprile davanti ad un bar a due passi dal mercato ortofrutticolo. 

Le indagini svolte dalla squadra mobile e dal commissariato di Pachino, con il coordinamento della procura della repubblica di Siracusa, hanno confermato il grave quadro indiziario che già aveva determinato l’arresto in flagranza di reato di Giovanni Vizzini, poi non convalidato dal gip. Gli inquirenti hanno esaminato  le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona,  che hanno fornito ulteriori decisivi elementi in merito alla colpevolezza di Vizzini.

Le telecamere hanno immortalato Vizzini con addosso dei vestiti che poi sono stati trovati nella sua abitazione, così come dell’autovettura impiegata per compiere l’agguato. Secondo gli inquirenti Vizzini avrebbe sparato quella sera per futili motivi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X