POLIZIA

Abusa per anni di una minore disabile: arrestato impiegato comunale di Pachino

PACHINO. La polizia di Pachino ha arrestato un impiegato comunale di 67 anni, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip presso il Tribunale di Siracusa.

L’uomo è accusato di violenza sessuale commessa abusando delle condizioni di disabilità fisica e psichica di una minorenne (affetta da un ritardo mentale di medio grado), sin da quando la ragazzina aveva 12 anni.

Lo scorso 1 dicembre la polizia, su segnalazione anonima, ha avviato preliminari accertamenti su gli atti sessuali commessi dall’uomo, un impiegato comunale presso l'ufficio anagrafe canina.

La vittima una bambina non ancora sedicenne, appartenente ad una famiglia in gravi difficoltà economiche, che l’indagato aiutava con pacchi alimentari attraverso un’associazione di assistenza sociale.

L'anziano, oltre a lavorare per il comune di Pachino, gestisce una palestra di karate e riveste la qualità di responsabile di un’associazione di volontariato che distribuisce alimenti con cadenza periodica alle numerose famiglie bisognose.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X