POLIZIA

Stalking ed incendio,in carcere 62enne di Augusta

di

AUGUSTA. Atti persecutori continui, minacce di morte e danneggiamenti con incendio ai danni di alcuni suoi familiari con cui avrebbe avuto già dal 2016 dei dissidi mai sanati.

È quanto avrebbe fatto, in quest’ultimo anno e mezzo Raffaele Boscarino, 62 anni, arrestato dagli agenti del commissariato di Augusta che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura di Siracusa.

Gli agenti lo hanno preso alla Borgata e lo hanno trasferito in cella a Cavadonna. L’arresto è conseguente all’indagine avviata nei confronti dell’ex guardia giurata dopo le denunce delle vittime che avevano segnalato quei comportamenti del loro parente che più volte li avrebbe perseguitati, rivolgendogli minacce di morte.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X