CORSO UMBERTO

Minaccia i passanti con due pistole giocattolo, un arresto a Siracusa

di

SIRACUSA. Nelle ultime settimane era diventato un vero incubo per i passanti ed i clienti dei locali della zona di corso Umberto. Aggressioni senza alcuna ragione, insulti e minacce a chiunque incrociasse la sua strada ma il punto di non ritorno si è toccato nella notte tra sabato e domenica scorsa quando Charaf ElOuaari, 27 anni, originario del Marocco, si è fatto vedere in giro con due pistole.

Armi giocattolo che, però, se usate avrebbero potuto creare seri pericoli per l’incolumità delle persone. Sono stati gli agenti delle Volanti, al comando del dirigente Francesco Bandiera, a bloccare, non senza difficoltà il nordafricano, peraltro destinatario di un ordine di espulsione da parte del questore. È stato arrestato per minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale e come disposto dalla Procura di Siracusa è stato accompagnato in carcere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X