SERIE C

Sicula Leonzio, niente processi dopo la sconfitta con la Juve Stabia

di

LENTINI. Dopo la sconfitta contro la Juve Stabia, adesso si pensa alla salvezza. Mancano ancora una dozzina di punti per essere sicuri della salvezza e i giocatori della Sicula Leonzio stanno analizzando gli errori commessi nell’arco dei novanta minuti in Campania. La squadra adesso inizierà la preparazione in vista dell’atteso incontro con il Catania che dovrebbe coincidere col ritorno allo stadio «Angelino Nobile».

Per il tecnico bianconero Diana la squadra è andata a due velocità contro la Juve Stabia: una prima frazione positiva e il crollo nella ripresa. «Abbiamo fatto un ottimo primo tempo - fa notare Diana - ma siamo stati poco concreti, non siamo riusciti a creare azioni limpide. Abbiamo tenuto maggiormente il possesso del pallone ma a calciare è stata lo Juve Stabia con tre tiri in porta. Peccato per il gol che abbiamo subito a fine primo tempo che ha indirizzato la gara.».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X