VIA ELORINA

Autobus prende fuoco a Siracusa, salvi i venti passeggeri

di

SIRACUSA. Un autobus in servizio extraurbano ha preso fuori ieri, intorno alle 13,30, all’altezza di «Due Colonne», in via Elorina a Siracusa. Molto probabilmente si è trattato di un guasto elettrico, anche se il veicolo è di recente immatricolazione. Indescrivibile la paura nei volti dei passeggeri, costretti ad abbandonare precipitosamente il veicolo, pochi minuti prima che il pullman venisse avvolto dalle fiamme sviluppatesi con inaudita violenza. Qualcuno di loro, a quanto pare, non avrebbe fatto in tempo a prendere il bagaglio lasciandolo sulla vettura per non attardarsi nel mettersi a riparo e ha fatto bene.

A quanto pare, a dare l’allarme all’autista è stato uno dei passeggeri, che si è accorto della fuoriuscita di fumo denso e del potenziale pericolo che i viaggiatori stavano correndo.

Il conducente non ha perso un attivo, ha accostato sul margine destro della carreggiata il veicolo, ha aperto le portiere per consentire ai passeggeri di scendere in tutta sicurezza (una ventina, secondo quando hanno riferito alcuni testimoni). A questo punto il conducente dell’autobus ha imbracciato l’estintore, si è diretto a ridosso del portellone dove fuoriusciva il fumo nel tentativo risultato poi vano di spegnere il focolaio di incendio attraverso il potente getto della schiuma.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X