L'INIZIATIVA

Manifestazione antiviolenza ad Augusta, in 1500 scendono in piazza

di

AUGUSTA. «No» ad ogni forma di violenza. È stato questo lo slogan del corteo pacifico che, ieri mattina, è partito da piazza Unità d’Italia, ha attraversato la Borgata per poi approdare in piazza Duomo in occasione della manifestazione antiviolenza promossa dall’amministrazione comunale dopo il grave episodio di gennaio, quando un diciannovenne è stato raggiunto da un pugno in un occhio da un ventiduenne che adesso rischia di perdere, dopo essere stato sottoposto ad un intervento nell’ occhio che era già stato trapiantato.

1500 circa i partecipanti al corteo composto per lo più da studenti, dai più piccoli del quarte e quinte delle elementari ai più grandi dei due istituti superiori che hanno sfilato in maniera tranquilla sotto l’occhio vigile delle forze dell’ordine e anche del gruppo comunale volontari di Protezione civile e della Misericordia. In marcia anche genitori, il Comitato dei commercianti di Augusta, l’associazione genitori e figli “Unitevi a noi”, la Camera del lavoro di Augusta, lo Spi-Cgil, consiglieri comunali e componenti della giunta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X