AI DOMICILIARI

"Assunzione fittizia di extracomunitari", arrestato un imprenditore di Rosolini

ROSOLINI. I carabinieri di Rosolini hanno arrestato, eseguendo un’ordinanza dell’Ufficio esecuzioni penali della Procura generale di Catania, Vincenzo Terranova, 55 anni.

Deve espiare 3 anni di detenzione domiciliare per frode in emigrazione commessa fino al luglio 2008. Terranova, imprenditore agricolo, avrebbe assunto in modo fittizio cittadini extracomunitari nella sua azienda per regolarizzare la loro posizione sul territorio nazionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X