AMBIENTE

L’ex strada di Tremilia a Siracusa trasformata in discarica

di

SIRACUSA. Una vecchia strada trasformata in una vera e propria discarica: c’era proprio di tutto da calcinacci, scarti di calcestruzzo, ma anche scorie di cemento e cartongesso, materiale lapideo mattoni e piastrelle, vetro, residui di tubi corrugati, ondulina in vetro resina, guaina per edilizia; nonché scarti vegetali in gran parte eliminati tramite combustione, infissi, porte, sedie, mobili dismessi, materassi ed imballaggi vari.

È stata sequestrata dalla polizia provinciale una discarica abusiva di rifiuti speciali lungo il vecchio tracciato della strada Provinciale numero 77 Fusco–Tremilia–Grottone, nella zona di contrada Tremilia in territorio del Comune di Siracusa. L’intervento da parte della Polizia provinciale rientra nell’ambito di servizi che sono stati avviati da tempo sul territorio e finalizzati ad arginare il fenomeno dell’abbandono incontrollato di rifiuti speciali in aree extraurbane, zone che spesso sono lontane dai controlli e quindi utilizzate da molti per abbandonare rifiuti ingombranti e soprattutto speciali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X