IL PROCESSO

Delitto a Francofonte, assolto dall'accusa di omicidio un venticinquenne

di

FRANCOFONTE. È stato assolto dall’accusa di omicidio Salvatore Montalto, 25 anni, ritenuto dalla Procura di Siracusa responsabile della morte di Rosaria Mazzone, la novantenne di Francofonte trovata senza vita nella sua abitazione nel marzo del 2012. Un delitto che, secondo l’accusa, sarebbe legato ad una rapina finita però in tragedia.

La decisione è stata presa nella tarda mattinata di ieri al palazzo di giustizia di Siracusa, in viale Santa Panagia, dai giudici della Corte di Assise dove si è celebrato il processo di primo grado. Il giovane, difeso dall’avvocato Junio Celesti, era stato arrestato dai carabinieri il 20 agosto 2012, insieme ad un altro giovane, Rosario Dimaiuta, francofontese anche lui, vicino di casa dell’anziana trovata morta nel suo appartamento. Il giovane si è suicidato il 15 ottobre 2015 nel reparto di Psichiatria dell’ospedale di Caltagirone dove si trovava ricoverato. Sarebbe stato proprio quest’ultimo ad accusare il venticinquenne del delitto di Rosaria Marrone.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X