AGRICOLTURA

Crisi del pomodoro siciliano, confronto tra il ministro Martina e il sindaco di Pachino

ROMA. Per contrastare la crisi del pomodoro e tutelare il reddito degli agricoltori della zona di Pachino, in Sicilia, il ministro Maurizio Martina ha avuto un confronto con il Sindaco di Pachino Roberto Bruno.

Il Ministro Martina, come precisa il Mipaaf in una nota, ha presentato al Sindaco due azioni già avviate dal Ministero: aumento dei controlli sui prodotti importati con Ispettorato repressione frodi e Carabinieri forestali in tutta la filiera. E azione concordata con la grande distribuzione per una campagna straordinaria di vendita e promozione in migliaia di supermercati in Italia dei pomodori ciliegino siciliani e del Pomodoro Pachino Igp, con la collaborazione dell’Organizzazione interprofessionale Ortofrutta Italia che giovedì darà il via libera all’operazione.

Si è anche fatto il punto, rende noto il Mipaaf, sulla "necessità di un passo concreto per rafforzare l’aggregazione dei produttori agricoli nella zona, che rappresenta uno dei punti più deboli per una maggiore protezione del reddito e della competitività delle aziende agricole. Su questo rimane la massima collaborazione del Ministero per aumentare il tasso di organizzazione e di collaborazione dei produttori».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X