VILLAGGIO DELLE PALME

Aggredisce la moglie e dà fuoco alla casa: arrestato a Carlentini

di

CARLENTINI. Era disperato per aver perso il lavoro tre mesi fa e così ha dato alle fiamme la sua abitazione, in contrada Villaggio delle Palme, a Carlentini, che è stata distrutta dal rogo. Per fortuna, la moglie era fuggita con i figli qualche minuto prima dello scoppio del rogo ed è stata lei ad avvertire i carabinieri che hanno arrestato il marito.

L’uomo, L.S.M., 35 anni, originario di Catania, deve rispondere non solo di incendio ma anche di maltrattamenti in famiglia, per via delle aggressioni ai danni della consorte. È stato accompagnato, come disposto dai magistrati della Procura di Siracusa, in cella, nel penitenziario di contrada Cavadonna, e nelle prossime ore il trentacinquenne sarà sentito dal giudice per le indagini preliminari del tribunale durante l’interrogatorio previsto nell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X