CARABINIERI

Aggredisce il compagno della figlia minorenne: un arresto a Rosolini

ROSOLINI. Un uomo di 36 anni di Rosolini, Vincenzo Lorefice, è stato arrestato dai carabinieri per aver picchiato un tunisino di 25 anni che aveva una relazione sentimentale con la figlia minorenne. Secondo quanto ricostruito dai militari, Lorefice era contrario al rapporto sentimentale.

Così si è recato dal nordafricano con una pistola giocattolo modificata e lo ha minacciato di morte. È iniziata una colluttazione e Lorefice ha colpito più volte alla testa la vittima che è stato poi medicato in ospedale. I carabinieri, dopo una richiesta di soccorso, hanno bloccato il padre della minore che è stato trasferito in carcere. È accusato di aggressione, minacce e detenzione clandestina di arma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X