POLIZIA

Si allacciano alla rete del vicino per non pagare l'acqua: 4 indagati a Noto

di

NOTO. Quattro netini accusati di violenza privata, minacce, violazione di domicilio, danneggiamento in concorso dagli agenti del Commissariato, i quali hanno condotto le indagini su una vicenda che ha riguardato i condomini di una palazzina, entrati in conflitto per l’approvvigionamento idrico.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, gli indagati C. E., 32 anni, con precedenti penali, L. S., 25 anni, R. J., 20 anni, e C. C., 25 anni, avrebbero preso di mira una donna di 51 anni: costringendola ad allacciarsi al suo contatore per rifornirsi d’acqua senza spendere un centesimo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X