CORTE D'APPELLO

Omicidio del panettiere di Floridia: inflitte due condanne a 15 anni

di

FLORIDIA.I giudici della Corte di Appello dei minori di Catania hanno condannato con l’accusa di omicidio D.B. e S.F., entrambi floridiani, all’epoca dei fatti minori, ritenuti gli autori del delitto di Sebastiano Sortino, il panettiere di 49 anni, ucciso a Floridia con un colpo di pistola, calibro 7.65, risultata poi rubata.

Il primo, indicato dalla Procura e dai carabinieri di Siracusa come l’autore dell’omicidio, ha avuto una pena di 15 anni di reclusione, il secondo ha rimediato una condanna a 15 anni ed 8 mesi, dovendo rispondere anche di detenzione illegale di arma. Più severi erano stati i giudici di primo grado: D.B. e S.F., avevano ottenuto rispettivamente 17 anni e 4 mesi e 18 anni di carcere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X