SANITA'

Pochi anestesisti, niente più interventi programmati ad Augusta

di

AUGUSTA. Niente interventi chirurgici programmati all’ospedale «Muscatello» dove, ancora una volta, le due sale operatorie da oltre un mese sono utilizzate solo per le urgenze-emergenze, mentre si riduce l’offerta sanitaria ad Augusta con il trasferimento dell’istituto ortopedico «Villa Salus» a Città Giardino, nel territorio di Melilli.

A creare problemi alle sale operatorie, causando disagi agli augustani costretti a rivolgersi altrove o aspettare mesi per un intervento chirurgico, è la sempre annosa e mai ad oggi risolta carenza di medici anestesisti, che da mesi al «Muscatello» sono cinque sui sette previsti. In passato gli stessi medici erano comunque riusciti per un po’ a garantire la normale funzionalità delle sale operatorie, ma adesso non è più possibile.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X