L'ACCORPAMENTO CONTESTATO

Camera di commercio, battaglia per la riforma: Catania chiede la divisione da Siracusa e Ragusa

di

SIRACUSA. È battaglia aperta sulla richiesta di rivedere la riforma sulle Camere di commercio in Sicilia, portandole a cinque con il riconoscimento dell’indipendenza di quella di Catania, dividendola così da Siracusa e Ragusa, con cui forma la Camera del Sud Est presieduta da Pietro Agen.

Una proposta che è stata portata avanti dalle quattordici associazioni riunite nell’associazione «Siracusa Protagonista 2016» insieme ai sindaci della provincia di Siracusa e che sarà all’esame del Consiglio dei ministri martedì insieme alla richiesta di revisione della riforma di Unioncamere, avanzata dalle regioni Lombardia, Liguria, Toscana e Puglia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X