SERIE C

Siracusa condizionato dal mercato, ma contro il Rende è sfida d'alta quota

di
siracusa calcio, Siracusa, Sport
Paolo Bianco

SIRACUSA. «Lo avevo già detto nella partita di andata, il Rende è una squadra difficile da affrontare. Si tratta di una formazione che sa quello che vuole. Ha cambiato poco ed è un undici abituato a fare risultato. Non sarà facile e ci vorrà molta determinazione. Credo che ormai anche loro possano puntare verso posizioni importanti nonostante sia una matricola». L’allenatore del Siracusa Paolo Bianco mette in guardia i suoi giocatori sulle possibili insidie che gli azzurri potrebbero trovare questa sera: allo stadio «Nicola De Simone» arriveranno i calabresi quinti in campionato ad una sola lunghezza dal Siracusa. Le due squadre quindi si giocano il quarto posto con il terzo incomodo il Matera che ha gli stessi punti della squadra calabrese.

L’allenatore azzurro non ha parlato solo della gara di campionato ma si è anche soffermato sul mercato che chiuderà a fine gennaio. Fino a questo momento il Siracusa ha effettuato una sola operazione: la cessione alla Viterbese del difensore Andrea De Vito.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X